Lineapelle + Party @ L’inde Le Palais: il fashion diary di Gaia Eva Martelli

Grandioso..per voi ben due report da due colleghe, due professioniste della moda su Lineapelle e dei suoi eventi collaterali! Prima quello di Elisa Bellutti, nel precedente articolo sui trend pe 2015 (clicca qui) ed ora il fashion diary di Gaia Eva Martelli, fiorentina, head designer e proprietaria del marchio Gaia Eva Martelli.

Un ritratto di Gaia Eva Martelli, head designer e proprietaria del marchio Gaia Eva Martelli

Un ritratto di Gaia Eva Martelli, head designer e proprietaria del marchio Gaia Eva Martelli

Un giorno speciale a Bologna con gli occhi e le parole di Gaia in cui, non sono raccontati solo trend o scattate foto con look acrobatici, ma viene illustrato semplicemente una piccolo pezzo di vita, vengono trascritte nero su bianco le sensazioni di una designer che lavora, viaggia, fa ricerca, incontra colleghi e buyers, mostra il suo prodotto per far si che se ne innamorino, cercando di trasmettere appieno la sua stessa passione per il suo importante progetto.

Arrivo al dunque, ecco il fashion diary di Gaia Eva Martelli!

L'area trend di Lineapelle

L’area trend di Lineapelle

Martedi 11 Marzo. Mattina. Arrivo a Bologna ed entro in fiera Lineapelle e successivamente raggiungo il Blocco D per la presentazione iniziale dei trend. L’area trend è divisa in ‘isole’ create in base al colore. C’è un forte ritorno della cuoieria in tutti i toni miele e cognac, aranciati, cuoio lavato, invecchiato: qui siamo orientati nella direzione ‘maroquinerie’.

Tantissime le superfici lavorate: sono tornati tutti gli intrecciati, sia tono su tono, sia multicolor. Sempre per le superfici operate il settore è pieno di laserati: abbondano fiori e trame effetto pizzo. Bellissimi i pellami dipinti o incisi con stampe ramages, effetti ricami oro e tantissime stampe ‘chinoises’.

Molte le applicazioni di pietre o borchie su pelle: castoni brillanti o effetti tartaruga con vaghi rimandi agli anni ’40. Tantissime ancora le borchie ‘sottopelle’, sempre per effetti di superfici tridimensionali e troviamo ancora numerosi laminati. Una novità sui colori, si aggiungono gamme molto brillanti con i gialli, turchesi, rosa e verdi..oltre a quelle naturali. Per le applicazioni e gli accessori tutto è esagerato: strass, piume, zip macro, catene grosse.

Il #partyperfecto de L'Inde le Palais - Djset Deesign Jacopo Tonelli

Il #partyperfecto de L’Inde le Palais – Djset Deesign Jacopo Tonelli

Pomeriggio. Sono stata invitata a L’Inde le Palais, famoso concept store bolognese, per l’evento organizzato in concomitanza con Lineapelle, il ‘Party Perfecto’. Sono entrata con alcune amiche indossando tre giubbotti della collezione Gaia Eva Martelli. La festa era top e il negozio è bellissimo e si articola su due piani: il piano superiore è ricavato da un appartamento, quindi le collezioni sono tutte articolate stanza per stanza. Bellissima atmosfera. Il negozio è storico e la clientela molto selezionata e fedele. All’interno, una selezione di marchi molto noti come Givenchy, Valentino, Rick Owens e marchi più di nicchia; inoltre hanno una collezione molto gothic tutta loro che si chiama ‘Amen‘.

Uno scatto fotografico dal party di L'Inde le Palais

Uno scatto fotografico dal party di L’Inde le Palais

Sera. La festa a L’Inde le Palais è andata avanti da ora aperitivo fino al dopocena ed è stata un’ottima occasione di scambio d’idee: tutti avevo look strepitosi, era tutta gente che lavora nella moda. Il dj set della festa è proprio Jacopo Tonelli, il proprietario. Di fronte al negozio hanno creato il Caffè L’inde, un bar molto carino e affollato che ieri sera era a disposizione per cocktail e bevande. Ero già in contatto con L’Inde, sono intenzionati a visionare il mio campionario e hanno apprezzato molto le giacche che abbiamo indossato, ma quella sera volevo proprio godermi il party!

Al party de L'Inde le Palais l'amica Alessandra indossa la leather jacket degradè dalla collezione Gaia Eva Martelli

Al party de L’Inde le Palais l’amica Alessandra indossa la leather jacket degradè dalla collezione Gaia Eva Martelli

Intorno a me predominava lo stile dark e il gothic deluxe, ovvero, tutto nero, ma molto ricco però; giacche intrecciate, castoni a croce, inserti di pizzo tono su tono. Il colore invece era su scarpe e borse, dalle tonalità molto accese: blu royal, rosso,giallo e verde intensi (tipo come inserti o tocchi di colore). Tantissime ancora le stampe in digitale: soprattutto Marcelo Burlon per l’uomo, Mary Katrantzou per le donne.

Gli abiti degli invitati rispecchiavano molto il target del negozio.. ovviamente la gente pur di farsi fare una foto arriva a questi eventi con look davvero troppo esagerati!!!

Grazie Gaia, in bocca al lupo davvero per la collezione, qui il pieno sostegno!!!

Annunci

2 thoughts on “Lineapelle + Party @ L’inde Le Palais: il fashion diary di Gaia Eva Martelli

  1. Pingback: #PolimodaPeople // Un personale Polimoda Alumni Day | La mia stilista personale

  2. Pingback: Fiera Lineapelle: uno speciale report sui trend pe 2015 | La mia stilista personale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...