Come un abito diventa memorabile per la storia degli Oscar

img_20160228_163241.jpg

Amo da sempre la notte degli Oscar!
Questo incontro tra cinema, storie raccontate, glamour e abiti meravigliosi ha sempre fatto parte della mia ricerca stilistica e delle mie passioni.
Gli abiti sono scelti per spiccare sul tappeto rosso, studiati ad hoc sulla figura degli attori e sul personaggio che ha interpretato. Per questo grande evento, stylist e stilisti di fama internazionale collaborano tra loro per confezionare o personalizzare gli abiti più belli di collezione.
Il bianco da sempre è stato il colore perfetto per tutte, etereo, quasi soprannaturale..stacca completamente sul red carpet, donando luminosità. Quelli colorati caricano di energia positiva o passionalità, derminata specie dal colore rosso.

L’abito in pizzo è invece quello più ricco e più romantico, mentre quelli con la coda ampia regalano giochi tridimensionali di grande effetto mentre si posa sulle scale per i fotografi.
L’uso copioso dei ricami e le costruzioni architettoniche degli abiti lasciano ricordi indelebili allo spettatore, rendendo spesso protagonista più lo stilista e la sua creazione che la star che l’indossa.
Anche il tessuto metallizzato e quello cangiante, spesso utilizzati, sono un’arma a doppio taglio: si abbinano perfettamente all’ambita statuetta e affascinano sempre chi li guarda, ma bisogna prestare molta attenzione ai loro riverberi: possono otticamente alterare la silhouette e la loro texture può non apparire uniforme davanti allo schermo.

Poi ci sono le citazioni: gli abiti indossati dalle dive della vecchia Hollywood reinterpretati volutamente a rendere omaggio al cinema e quelli vintage, ripescati ingegnosamente dall’archivio, come il caso dell’abito di Valentino indossato da Julia Roberts. E non in ultimo..anzi: gli abiti ampi o a colonna, possono essere difficili da gestire se non hai fatto le dovute prove..dove li metti i metri di tessuto una volta che ti siedi? Come non apparire ingessata nel tuo abito stretto senza spacchi?

Insomma, pur con tanto studio, lavoro e personale iper qualificato le incognite sono tante e gli aspetti da valutare sono molteplici.
E proprio per questo motivo, ho voluto pubblicare qui di seguito i look diventati memorabili per me nella storia degli Oscar, perchè sono forse quelli pù riusciti, che hanno esaltato la bellezza di chi li ha indossati e viceversa, le stesse attrici che, con la loro eleganza, portamento e personalità, hanno raggiunto un’alta armonia estetica e grandi soddisfazioni dal loro abito speciale.

●●●
Per ulteriori info, realizzazione di abiti e collaborazioni guarda qui e scrivi a annalisa_colonna@yahoo.it, sarò la tua Stilista Personale!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...