Paris Fashion Week – Best looks ss 16

Con la settimana della moda parigina si chiude l’esaltante ciclo delle sfilate per la prossima primavera estate 2016. Nei precedenti post ho pubblicato i Best Look della MFW, LFW e NYFW (cliccaci su per approfondire). Provate come me a crearvi … Continua a leggere

La mia Fashion Illustration per Lanvin F/W 2015 sul sito Draw a Dot!

Originally posted on Draw A Dot.:
I am always curious to know what’s going on at the backstage of a fashion show and it seems like this illustration by Annalisa Colonna has satisfied my curiosity. Courtesy of Annalisa Colonna This illustration is…

I trend e gli abiti più sorprendenti al Met Ball Gala 2014

Il red carpet al Met Gala 2014 è sempre un bel vedere e anche quest’anno ho selezionato gli abiti più sorprendenti e le tendenze da tenere d’occhio. Ben chiara è la tendenza Black&White, come la scelta grafica ed incisiva da una regina dello stile: Sarah Jessica … Continua a leggere

L’ Oscar ai costumi del film Anna Karenina e il Forest Polka Mood

Il nuovo rifacimento cinematografico del romanzo di Lev Tolstoj con protagonista Keira Knightley diretto da Joe Wright, ieri sera si è guadagnato l’Oscar 2013 per i Migliori Costumi.

L'intervista alla protagonista del film Anna Karenina: Keira Knightley in un abito di velluto rosso firmato Carven

L’intervista alla protagonista del film Anna Karenina: Keira Knightley in un abito di velluto rosso firmato Carven

La costumista è Jacqueline Durran, ed è già stata premiata ai BAFTA Awards per i costumi di Vera Drake e dello stesso Anna Karenina e ha avuto altri numerosi premi e candidature per i film Espiazione e Pride & Prejudice (guarda il moodboard di Blumarine Sposa nel mio Wedding Portfolio)

Ho apprezzato molto gli abiti e lo studio che c’è stato dietro per arrivare alla loro realizzazione; la Durran non ha voluto farsi troppo condizionare dal contesto storico come ci si aspetta dai costumisti, ma come uno stilista, si è ispirata in primo luogo agli abiti di Balenciaga, Dior e Lanvin degli anni ’50, infine ha scelto di lavorare più sui volumi, sui colori e sugli accostamenti di tessuto (includendo persino un abito in denim) rendendoli particolarmente attuali e in sintonia con le tendenze della Couture, dei Red Carpet o degli abiti da sposa.

Ispirazione costumi per anna karenina

I gioielli sono di Chanel (inconfondibili la camelia, le perle e le filigrane con diamanti) dal valore complessivo di 2 milioni di dollari e i cappelli soprattutto modello pillbox (quelli che hanno la base di cuscino e sopra tulle, piume, gioielli, fiori o altri ornamenti stravaganti) sono del modista britannico Sean Barrett. Pur se risultava una scelta anacronistica, la costumista ha voluto dare un’ impronta contemporanea, scegliendo dalle nuove collezioni quegli accessori che ricordavano, pur se vagamente, la Russia del 19 ° secolo.  E potrei dire che il trend abbraccia più discipline, infatti questa selezione è stata supportata dal fatto che anche le maggiori case di moda hanno tratto ispirazione dalla Russia, essendo soprattutto uno dei maggiori mercati di riferimento.

Ho raccolgono le più interessanti immagini del film dal punto di vista dei costumi. Eccole!

 L'Oscar 2013 ai migliori costumi a Jacqueline Durran per il film Anna Karenina. Alcuni costumi sono stati donati al Victoria & Albert Museum di Londra.

L’Oscar 2013 ai Migliori Costumi a Jacqueline Durran per il film Anna Karenina. Alcuni costumi sono stati donati al Victoria & Albert Museum di Londra.

La locandina e i costumi del film Anna Karenina (2012) diretto da Joe Wright

La locandina e i costumi del film Anna Karenina (2012) diretto da Joe Wright

Il film è nelle sale cinematografiche in questo momento, se non l’avete visto e vi siete incuriositi, correte a vederlo!

Riallacciandomi poi al discorso dello stilista ispirato dalle immagini e dalle atmosfere russe, anche io lo scorso anno ho realizzato un progetto per una nota azienda di moda e sono partita dalle suggestive immagini delle foreste invernali dell’est.

Per questo tema, che ho chiamato FOREST POLKA, ho voluto silhouette importanti, ho ricercato tessuti dai colori cupi e profondi tra i rossi, marroni, vinacce (a proposito del color vinaccia: https://lamiastilistapersonale.wordpress.com/2013/02/15/sanremo-2013-il-color-trend-maschile-e-il-burgundy/); ho utilizzato sontuose duchesse dorate arricchendo il tutto con pizzi, decori e ornamenti che ricordano le moschee, alle volte stemperati dal candore della neve, pellicce e dai timidi fiorellini gelati.

Qui di seguito, in anteprima per voi, le due ricche tavole con le immagini d’ispirazione, dove ritroverete i costumi dei film Anna Karenina, Biancaneve e il Cacciatore e il resto della ricerca, nonché alcuni disegni della collezione e i tessuti. Spero vi piaccia!

FOREST POLKA MOOD di Annalisa Colonna

Forest Polka Mood (disegni, tessuti e colori) - Annalisa Colonna

Forest Polka Mood 1 (disegni, tessuti e colori) – Annalisa Colonna

Forest Polka Mood 2 (disegni, tessuti e colori) - Annalisa Colonna

Forest Polka Mood 2 (disegni, tessuti e colori) – Annalisa Colonna

Aspettatevi altri post sui costumi dei film, questa stagione cinematografica è ricca di belle sorprese!

E per finire, già vi anticipo che sono stata nuovamente scelta come giurata al Bif&st 2013 – Bari International Film e Tv Festival

(guarda negli archivi https://lamiastilistapersonale.wordpress.com/?s=bifest&submit=Cerca), perciò vi aspetta tanto ancora sul magico mondo del cinema e dello stile!